La rete è sempre più soggetta ad attacchi informatici, lo dimostra il recente episodio di epidemia globale da parte di “WannaCry”, un virus ransomware, che ha colpito tra i 200 e i 300 mila computer in oltre 150 paesi. Nel solo 2016 l’impatto economico complessivo dovuto a questo tipo di attacchi informatici è stato di 1 miliardo di dollari.

Cosa sono e come si diffondono i ransomware:

I ransomware sono una forma particolarmente insidiosa di malware, software dannosi nascosti in un file scaricato da siti web costruiti ad hoc oppure da una mail, pensati per bloccare i dati del PC fino al pagamento di un riscatto d’importo variabile a seconda dell’importanza del bersaglio raggiunto. Nella quasi totalità dei casi il malware è allegato ad una mail, tanto che nel 90% dei casi il primo contagio avviene tramite la posta. Nel caso di Wannacry l’ulteriore pericolo è costituito dall’appartenere alla categoria “worm”, ovvero si diffonde autonomamente in LAN, così infettando tutti i PC connessi alla rete locale. Tale malware per infettare una rete sfrutta anche le vulnerabilità presenti in sistemi operativi spesso non aggiornati.

Strategie contro i ransomware:

Quando si parla di minacce informatiche è sempre consigliabile un approccio sistemico piuttosto che tattico. Se Wannacry compromette il PC, rendendo i dati criptati, quindi indisponibili all’utente, la possibilità certa di recuperarli, senza il pagamento del riscatto, risiede solo nell’averli salvati in ambiente esterno con una preventiva copia di back up.

Data Space Easy è la soluzione Cloud di TIM per mettere al sicuro i dati di ogni singola postazione di lavoro con comandi semplici ed automatici di backup e sincronizzazione, archiviandoli nei Data Center italiani di TIM.

Sono tante le ragioni per utilizzare Data Space Easy e proteggere i propri dati dai rischi crescenti dei ransomware:

  • Semplicità: attivazione del backup e della sincronizzazione con il solo tasto destro del mouse.
  • Salvataggio automatico: l’apposito Client per Pc/Server svolge in automatico le operazioni di data protection, non appena selezionati i file e le cartelle da copiare.
  • Pianificazione backup: è possibile effettuare il backup a livello di file (singoli o categorie) e di applicazioni nell’ora desiderata con il minimo impatto sull’uso della banda dati.
  • Facilità di recupero dati: in caso di attacco hacker è possibile recuperare la copia dei file con il solo click del tasto destro del mouse. Il servizio consente di memorizzare fino a 7 versioni differenti di copie dati. In caso di attacco informatico, basterà risalire alla versione «pulita» dei dati recuperando la copia di backup precedente al momento dell’attacco.
  • Accesso globale ai dati: i file salvati nel Cloud di TIM possono essere consultati in qualsiasi momento da portale web o da Mobile App. Tutto il traffico nazionale su Mobile App TIM DATA SPACE EASY è gratuito!
  • Sicurezza: i dati sono archiviati in Italia nei Data Center TIM, garantiti con le migliori certificazioni (ISO 27001). Inoltre Data Space Easy usa il sistema di crittografia a 256 bit.
  • Collaborazione: Data Space Easy è anche un ottimo strumento per condividere ed elaborare i file con colleghi o con chiunque si desideri; tutto tramite dei semplici comandi da Portale Web.

Potrebbe interessarti anche:

07/09/2017
NOVITÀ DI TIM IS

Shopping digital a Milano